289 visualizzazioni 15 sec. 0 Commenti

Nuovi chiarimenti Inps sul cumulo dei redditi da lavoro con pensioni anticipate flessibili nel 2024

Ecco le regole specificate dall'Istituto

L’Inps ha recentemente fornito ulteriori chiarimenti riguardo al cumulo dei redditi da lavoro con le pensioni anticipate flessibili Quota 100/102/103 nel corso del 2024.

Questi chiarimenti riguardano il mantenimento del diritto alla pensione in presenza di redditi da lavoro autonomo occasionali, definendo le modalità applicative di tale regolamento.

In particolare, si considerano tutti i redditi annuali derivanti da lavoro autonomo occasionale, inclusi quelli svolte nei mesi precedenti o successivi alla decorrenza della pensione. Viene inoltre specificato che i redditi incompatibili con le pensioni Quota 100/103 sono quelli da lavoro dipendente e autonomo percepiti dopo la decorrenza del trattamento previdenziale.

L’Inps informa gli utenti sul regime di incumulabilità della pensione con i redditi da lavoro al momento della comunicazione del provvedimento di liquidazione della pensione.

Infine, viene precisato che il mancato rispetto del regime di non cumulabilità per le pensioni anticipate flessibili comporta la sospensione della pensione e il recupero delle mensilità pagate indebitamente.

Avatar photo
Autore - Articoli pubblicati: 154

Presidente Nazionale Confederazione SELP

Facebook
Linkedin
Scrivi un commento all'articolo