221 visualizzazioni 2 min. 0 Commenti

Quali sono le città dove c’è un maggior equilibrio tra lavoro e vita privata

La città del mondo dove si lavora meglio
La classifica stilata da Forbes Advisor premia le capitali del Nord Europa e incorona Copenaghen. Nella capitale danese, per dirla alla Shakespeare, altro che marcio...

Esiste un paradiso terrestre per i lavoratori? Sì, ed è Copenaghen, la capitale della Danimarca. Altro che marcio, quindi, per riprendere la famosa battuta shakespeariana. Secondo uno studio condotto da Forbes Advisor sulle migliori 25 città al mondo per equilibrio vita-lavoro, dietro la città della sirenetta, si piazzano altre due capitali del Nord Europa: Helsinki, in Finlandia, e Stoccolma, in Svezia.

Ma quali sono i fattori presi in considerazione per stilare questa classifica? Sono diversi: si va dall’indice di disuguaglianza di genere all’orario medio di lavoro, dalle politiche sul congedo di maternità e paternità alle ferie annuali minime legali, dal rapporto tra prezzo degli immobili e reddito alla disponibilità e vicinanza a parchi e riserve naturali, fino al tasso di disoccupazione del Paese di riferimento.

Come dire: si è tenuto conto che la nostra vita è composta da tanti aspetti, tutti ugualmente importanti. E quindi: il benessere psicologico e il conseguenziale equilibrio non passano solo dalle moli di lavoro o dal rapporto con i nostri colleghi, ma si inserisce nel contesto più ampio in cui siamo immersi e che ci può aiutare o ostacolare nella ricerca di un maggior equilibrio.

Secondo i dati raccolti dall’Oms nel 2021, più di 300 milioni di persone nel mondo hanno sofferto di disagi psicologici legati al mondo del lavoro tra cui esaurimento, ansia, depressione, insonnia o stress post-traumatico. Un lavoratore su quattro in Europa ritiene che il lavoro incida negativamente sul proprio benessere psicologico.

Elevato turnover del personale, orari di lavoro troppo lunghi, carichi di lavoro ingenti, manager problematici, politiche del lavoro inadatte, sono tutti fattori che, a volte, ci impediscono di crearci un equilibrio tra vita privata e lavoro.

Tante volte, più che un effetto da paradiso terrestre, un sogno a occhi aperti.

Avatar photo
Redazione - Articoli pubblicati: 639

Redazione del quotidiano di attualità economica "Il Mondo del Lavoro"

Twitter
Facebook
Linkedin
Scrivi un commento all'articolo