274 visualizzazioni 26 sec. 0 Commenti

Quanti ponti si potranno fare nel 2024?

Spoiler: se vi state precipitando sui calendari del nuovo anno, fatelo con poche aspettative

Se vi state precipitando a consultare il calendario del 2024 per verificare quanti ponti potranno essere possibili, rimarrete delusi. L’anno appena iniziato sarà molto avaro da questo punto di vista.

L’unica consolazione è il fatto che se la festività cade di domenica, essa equivale a un giorno in più in busta paga: il dipendente ha diritto a ricevere una retribuzione per il giorno di festa non goduto.

E comunque: quest’anno, l’Epifania sarà sabato; il 25 aprile cadrà di giovedì (e sarà l’unico ponte possibile); il primo maggio, mercoledì; il 2 giugno, domenica; il 15 agosto, giovedì; il primo novembre, venerdì; l’8 dicembre, domenica. C’è davvero poco da ritagliare.

Ma, detto questo, quali sono i Paesi Ue in cui si fanno più giorni di ferie? A sorpresa, questa classifica è guidata dall’Austria con 25 giorni minimi di ferie retribuite cui si aggiungono ben 13 di festività nazionali. A seguire, ci sono Francia (con 25 e 11); Spagna (con 22 e 14) e Svezia (con 25 e 10). L’Italia è solamente ottava con 20 giorni minimi di ferie retribuite e 12 di festività nazionali.

Avatar photo
Redazione - Articoli pubblicati: 634

Redazione del quotidiano di attualità economica "Il Mondo del Lavoro"

Twitter
Facebook
Linkedin
Scrivi un commento all'articolo