298 visualizzazioni 2 min. 0 Commenti

Decreto Flussi 2024 lavoratori extracomunitari in Italia

Ecco le nuove date per l'invio delle domande

Nuove date per l’invio delle domande del Decreto Flussi 2024 per l’assunzione di lavoratori extracomunitari in Italia
Il Decreto Flussi 2024 ha stabilito nuove date per l’invio delle domande di ingresso e assunzione di lavoratori extracomunitari in Italia. Questi “click day”, come vengono comunemente denominati, sono previsti per il 18, 21 e 25 marzo 2024.

Questi click day sono parte del programma del Ministero dell’Interno per l’assunzione di lavoratori stranieri extracomunitari, all’interno del Decreto Flussi, che quest’anno prevede l’autorizzazione di 151.000 quote concesse dal governo.

Il Decreto Flussi regola l’ingresso in Italia di cittadini extracomunitari per l’assunzione con contratto di lavoro subordinato o autonomo, inclusi quelli stagionali. Ogni anno, il governo stabilisce una quota massima di ingressi consentiti, al fine di gestire i flussi migratori e prevenire l’immigrazione clandestina.

Le domande per il 2024 possono essere presentate attraverso il sistema di richiesta telematica presso lo Sportello Unico per l’Immigrazione, raggiungibile sul sito portaleservizi.dlci.interno.it. Tuttavia, vista la crescente domanda rispetto alle quote disponibili, il processo di richiesta spesso si traduce in un click day, in cui è possibile inoltrare le domande in un giorno specifico e preciso.

Il nuovo calendario dei click day per il 2024 è stato modificato rispetto alla programmazione precedente. Inizialmente previsti per febbraio, sono stati rinviati a causa di un Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri notificato con Circolare dell’Interno il 29 gennaio 2024.

Ecco il nuovo calendario dei click day per il 2024, suddiviso in base alle diverse tipologie di lavoratori:
18 marzo dalle ore 9: Invio delle domande per i lavoratori subordinati non stagionali provenienti da Paesi con accordi di cooperazione con l’Italia.

21 marzo dalle ore 9: Invio delle domande per gli altri lavoratori subordinati non stagionali, inclusi quelli del settore dell’assistenza familiare e socio-sanitaria.

25 marzo dalle ore 9: Invio delle domande per i lavoratori stagionali.

Si sottolinea che il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con le date ufficiali è in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale. Le istruzioni operative definitive saranno comunicate successivamente, tramite decreto ministeriale o ulteriori indicazioni da parte del Ministero dell’Interno.

Avatar photo
Autore - Articoli pubblicati: 154

Presidente Nazionale Confederazione SELP

Facebook
Linkedin
Scrivi un commento all'articolo