407 visualizzazioni 4 min. 0 Commenti

Unione Tributaristi Italiani (UNI.T.I.) e Associazione Nazionale Conciliazioni e Arbitrati (A.N.CO.AR.): un nuovo accordo per il mondo dei tributaristi

Il prossimo 26 settembre, la presentazione alla Camera dei Deputati

Nella giornata del 26 settembre, alle ore 16:00, si terrà un evento di grande importanza per la comunità dei tributaristi italiani. La conferenza congiunta tra l’Unione Tributaristi Italiani (UNI.T.I.) e l’Associazione Nazionale Conciliazioni e Arbitrati (A.N.CO.AR.) avrà luogo nella prestigiosa sala stampa della Camera dei Deputati.

L’evento sarà l’occasione per la firma di un protocollo di intesa tra queste due entità, il quale apre nuove prospettive per tutti i membri di UNI.T.I., consentendo loro di applicare il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL) dei tributaristi. Questa collaborazione rappresenta un passo significativo per entrambe le organizzazioni e promette di portare benefici tangibili a tutti gli associati di UNI.T.I.

Il Presidente di UNI.T.I., il Dr. Simone Germani, ha commentato l’importanza di questo accordo: “Ho voluto sottoscrivere questo protocollo per rispondere a un’esigenza che sin dalla nostra costituzione ci è stata manifestata dai nostri iscritti, ma soprattutto perché come categoria professionale siamo convinti sostenitori del rispetto delle norme, delle esigenze e del valore umano di qualsiasi lavoratore.”

L’accordo ha anche suscitato l’interesse del Dr. Claudio Armeni, Presidente di A.N.CO.AR., che ha annunciato l’invito di UNI.T.I. al tavolo tecnico durante il prossimo rinnovo del CCNL. Questa collaborazione tra due realtà nazionali promette di integrare ed eventualmente migliorare le disposizioni contrattuali esistenti, grazie all’esperienza accumulata dalle due organizzazioni.

Durante la conferenza stampa, verrà anche presentato un altro importante accordo tra UNI.T.I. e A.N.CO.AR., che riguarda la possibilità per i tributaristi iscritti ad UNI.T.I. di svolgere l’attività di arbitro, previo riconoscimento da parte di A.N.CO.AR. Questo protocollo prevede condizioni e modalità agevolate per gli associati, aprendo nuove opportunità professionali per i tributaristi.

L’Unione Tributaristi Italiani è un’associazione nata nel maggio del 2022, fondata da un gruppo di professionisti con una vasta esperienza in settori simili. La sua missione è stata fin da subito quella di creare un’associazione aperta a diverse figure professionali, incentrata sul dialogo e il confronto, senza entrare in conflitto con ordini o altre organizzazioni esistenti. La risposta positiva al suo lancio è stata immediata, con una massiccia adesione durante la prima campagna di iscrizioni.

In un tempo relativamente breve, UNI.T.I. ha ottenuto numerosi riconoscimenti, dimostrando la validità del suo lavoro nel primo anno di attività. Ha ottenuto la personalità giuridica presso la prefettura di Frosinone, dove ha la sua sede nazionale, ed è diventata un centro accreditato INTERTEK per l’esame di certificazione dei tributaristi secondo la norma UNI 11511:2020. Inoltre, è stata inserita nella II sezione dell’elenco delle associazioni professionali abilitate al rilascio dell’attestazione di qualità dei servizi, mantenuto presso il MIMIT, e ha ottenuto il riconoscimento come rappresentante di interessi presso la Camera dei Deputati.

La firma dell’accordo con A.N.CO.AR. rappresenta un altro traguardo di rilievo per UNI.T.I., consolidando ulteriormente la sua posizione nel mondo dei tributaristi italiani. L’associazione continua a dimostrare il suo impegno nel promuovere la qualità e l’etica nella professione tributaria e nel creare nuove opportunità per i suoi membri.

Avatar photo
Autore - Articoli pubblicati: 154

Presidente Nazionale Confederazione SELP

Facebook
Linkedin
Scrivi un commento all'articolo